domenica 20 marzo 2016

LO SCAMBISMO



Coppie cosiddette "normali", con figli, scelgono lo scambismo per unire la vita sociale a quella trasgressiva… ed in questo caso, gli incontri possono avvenire ad esempio, durante una cena, per proseguire, se i "commensali" si piacciono, nel gioco erotico. Se invece l’attrazione non scatta, avranno trascorso comunque una serata in compagnia.
Ci sono poi gli scambisti "convinti", molti dei quali si incontrano in parcheggi utilizzati come veri e propri luoghi di esibizionismo, spiagge per nudisti e nei club privè.

Il termine scambismo designa una classe piuttosto ampia di comportamenti sessuali, che taluni dei cui adepti definiscono anche col termine più generico trasgressione e con l'aggettivo trasgressivo.
Il denominatore comune di tale gamma di comportamenti può essere considerato una attenuazione più o meno forte della monogamia della coppia, i cui membri, o uno di essi, possono trarre eccitazione o soddisfacimento da voyeurismo (guardare), esibizionismo (essere guardati) o da vari atti sessuali condotti con una o più persone o coppie.

Tali pratiche investono quindi la vita di coppie e di individui, sia maschi che femmine. Gli adepti normalmente combinano incontri coppia-coppia, coppia-maschio o coppia-femmina al di fuori delle loro proprie consuete relazioni amicali e sociali, ricorrendo a vari centri di aggregazione mediatici o fisici. Gli atti consumati presentano una rilevante aliquota di comportamenti bisessuali femminili espliciti. Il ruolo della bisessualità maschile resta più sfumato e comunque raramente agito.

Quella dello scambismo è una pratica sessuale spesso adottata per uscire dalla routine sessuale di coppia, come gioco erotico volto a contrastare il calo del desiderio.

Lo scambismo, o swinging, consiste, per l'appunto, nello scambiare o incrociare le coppie; è un gioco sessuale quasi esclusivo delle coppie eterosessuali, che ha luogo in case private o in club appositi; ci possono essere varianti nella partecipazione, a seconda che tutti partecipino all'atto sessuale oppure che alcuni si limitino a guardare, eventualmente con pratiche onanistiche.

Lo "swinging" si nutre, infatti, di forme di parafilia, come il voyerismo che trae piacere dal guardare gli altri in intimità, in modo particolare molti trovano eccitante vedere il partner soddisfatto da un altro; di contro, anche l'esibizionismo sessuale ha un ruolo fondamentale. Inoltre, al di fuori dell'ambito delle parafilie, spesso completa il quadro una latente curiosità bisessuale, soddisfatta dalla partecipazione, generalmente non omoerotica, di entrambi i sessi al rapporto sessuale.

Le piccole perversioni e trasgressioni sono necessarie perché permettono ai partecipanti di superare imbarazzi e remore morali; spesso l'aspetto più profondamente eccitante è proprio la consapevolezza di infrangere le regole sociali: la donna educata al pudore e alla riservatezza si compiace di essere guardata, desiderata e soddisfatta da altri; l'uomo, dal canto suo, trova gratificante il misto di gelosia della propria partner ed eccitazione di possedere un'altra donna sotto gli occhi dei rispettivi partner, nella pratica di ciò che viene definito un "tradimento simmetrico e codificato".

In realtà non si tratta in nessun modo di tradimento perché mancano aspetti basilari come la clandestinità, la segretezza e il divieto; le coppie scambiste sono consenzienti e consapevoli. La consensualità insieme alla mancanza di coinvolgimento affettivo, all'assenza di gelosie, al divieto di forzature e violenza, fa parte delle regole dello scambismo, una specie di "swing/etiquette".

Si tratta di regole di buon senso, più o meno sottintese, ma indispensabili alla buona riuscita del gioco, perché se è vero che i partecipanti sostengono la "fedeltà del cuore", il "cambiare partner per non cambiare coniuge" e l'innocuità dello scambismo in quanto gioco sessuale, è altrettanto vero che il pericolo della gelosia e del sentimento è sempre in agguato.

I rischi sono alti: uno dei partner può innamorarsi, e forse è proprio per questo che, in genere, le coppie scambiste tendono a non essere fisse; possono insorgere gelosia, senso di inadeguatezza e frustrazione e uno spiacevole stato di insoddisfazione che spinge a volere sempre di più perché l'euforia della trasgressione può diventare una sorta di droga.

Se mai il vostro uomo o la vostra donna dovessero alludere ad una loro fantasia scambista, tenete presente quanto detto: se sta davvero cercando di rivitalizzare la vostra vita di coppia, potete proporgli delle alternative divertenti ed eccitanti senza contattare altre coppie; nel caso in cui l'idea piaccia ad entrambi, siate ben consapevoli dell'azzardo che un'esperienza simile può costituire.



Lo scambio di coppia è una pratica sessuale molto diffusa (sono oltre due milioni di italiani a praticarlo)  che si pone al centro tra il piacere e la trasgressione, per sfuggire alla noia e alla routine sessuale della coppia attraverso esperienze sessuali allargate e consensuali che possono avvenire all’aperto, privatamente, oppure in club privè e locali notturni.
Una pratica, quella dello scambismo, che apporterebbe persino benefici alle coppie in quanto, vivere il sesso trasgressivo migliorerebbe, secondo chi lo pratica, la qualità di quello "tradizionale", quello fatto, per intenderci, tra le mura domestiche. Inoltre, i ricordi e l’esperienza vissuta fuori dalla coppia, alimentano la fantasia ed il desiderio all’interno della stessa.
I partner che decidono di "scambiarsi" si proclamano emancipati, liberi dagli schemi tradizionalisti e da costrizioni legate alla monogamia. Nulla a che vedere, però, con il tradimento, che in tal caso diventa “consensuale” perché differente dal suo senso classico, quello che vede invece il partner, fare sesso con un'altra persona nascondendo la relazione al proprio compagno/a.
Gli scambisti non si tradiscono, perché la coppia fa sesso con altri consensualmente, e senza nascondersi dal partner. Lo scambio di coppia è una sorta di tradimento consapevole, consensuale, soprattutto perché l’elemento più importante è la volontarietà di entrambi, senza gelosia o rancore, che altrimenti rovinerebbero la relazione sentimentale.

Tra le motivazioni che spingono una coppia a praticare lo scambismo, la prima potrebbe essere la voglia di mettersi alla prova, e non solo il mero desiderio di fare sesso. Spesso, è l’uomo ad avere il desiderio di mostrare la propria compagna, la sua bellezza e sensualità, per rafforzare il concetto: “Guardatela sì, ma è mia”.
Dal canto suo, la donna prova piacere nel sentirsi adulata e fatta oggetto di attenzioni, perché questo la fa sentire femminile, desiderata e sensuale.
Lo scambismo però, deve rimanere un gioco e per quanto consensuale, non deve  sconvolgere la vita sessuale ed emotiva e non deve creare dipendenza in uno dei partner.
Altra motivazione, infine, è quella legata al potersi relazionare con altre persone e comunque ad “appartenere” ad una comunità ristretta, all’interno della quale si da e si riceve.

 Si chiama car sex o car parking sex ed è l’ultima moda in fatto di trasgressione, la nuova frontiera dello scambio di coppia che si svolge nei parcheggi, nelle macchine.
Sono circa 1400 le aree in Italia dove le coppie scambiste si incontrano, in un via vai di auto che procedono lentamente in una sorta di rituale comune: giochi di fari, segnali di riconoscimento e poi gli scambi. Donne e uomini scendono da una macchina per salire a bordo di un’altra. Sesso on the road che si svolge in più di 650 comuni italiani.
Le regioni dove è più diffuso il fenomeno sono Lombardia, Sicilia, Campania, Calabria e Lazio, e soprattutto la Puglia, con Lecce in testa, ma il fenomeno si sta velocemente allargando in tutta Italia.
La pratica del car sex inizia con un sopralluogo nella zona per capire se è frequentata da persone che hanno voglia di incontrare altre coppie e poi scattano i segnali: abbaglianti, 4 frecce accese e c’è anche chi mostra sull’auto, magari sullo specchietto del lato guida lustrini rossi o neri. Poi ci si avvicina, si apre il finestrino e dopo un  incrocio di sguardi ammiccanti si da il via al trasgressivo gioco. Incontrarsi nei parcheggi non è sinonimo di mancanza di possibilità economiche ma è una modalità per rimanere nell’anonimato e tenere alta l’adrenalina e la voglia di trasgredire che provoca maggiore eccitazione.



Abbiamo creato un SITO
per Leggere Le Imago
Poni una Domanda
e Premi il Bottone il
Sito Scegliera' una Risposta a Random
Tra le Carte che Compongono il Mazzo
BUON DIVERTIMENTO
gratis

PER TABLET E PC

LE IMAGO
.

 ANCHE

PER CELLULARE


NON SI SCARICA NIENTE
TUTTO GRATIS


DOMANDA
CLIK
E
RISPOSTA

FAI VOLARE LA FANTASIA 
NON FARTI RUBARE IL TEMPO
 I TUOI SOGNI DIVENTANO REALTA'
 OGNI DESIDERIO SARA' REALIZZATO 
IL TUO FUTURO E' ADESSO .
 MUNDIMAGO
http://www.mundimago.org/
.

.

Nessun commento:

Posta un commento

Eseguiamo Siti e Blog a prezzi modici visita: www.cipiri.com .

Elenco blog AMICI

  • REDDITO di INCLUSIONE - *REDDITO di INCLUSIONE: * *CHE COSA E’ e a CHI SPETTA* *Approvata una misura di sostegno alle famiglie sotto la soglia* *di povertà. A ciascun nucleo aven...
    2 settimane fa
  • Numeri Identificativi per la Polizia Italiana - Codici Identificativi sulle Divise della Polizia Guadagnare tempo. Appellarsi a qualsiasi iter e cavillo legislativo pur di non far giungere il provvedim...
    2 settimane fa
  • M'illumino di meno 2017 - Il 24 febbraio 2017 torna M’illumino di Meno, tredicesima edizione. Caterpillar è in diretta dalle 18.00 alle 20.00 - RADIO RAI2 per seguire gli spegniment...
    2 mesi fa
  • Totò conobbe Pasolini - *Totò conobbe Pasolini* Roma, la città eterna, era il fondale dell’incontro tra Totò e Pasolini. Totò, o meglio, Antonio De Curtis (l’attore sarà semp...
    6 giorni fa
  • Meglio https per il Tuo Url - *ATTENZIONE! * *Mentre sei su FB, guarda il tuo indirizzo URL in alto. * *Se vedi "http:"invece di "https:" allora tu NON hai una sessione protetta e può ...
    1 settimana fa
  • Perché l'olio di palma fa male - Leggere tra gli ingredienti di un alimento confezionato il nome di un olio vegetale rassicura e lascia che l'assonanza vegetale-naturale-salutare faccia ...
    1 settimana fa