venerdì 30 settembre 2011

BLOG DI CIPIRI: RITORNA ' IL MALE ' RIVISTA DI SATIRA

RITORNA ' IL MALE ' RIVISTA DI SATIRA

.
.

.
.




DA OTTOBRE 2011


IN EDICOLA!




BLOG DI CIPIRI: RITORNA ' IL MALE ' RIVISTA DI SATIRA: . . . . DA OTTOBRE 2011 IN EDICOLA! Tra pochi giorni sarà possibile prenotare il tuo abbonamento. Con Maurizio Bosc...

.-

.
 .
 .

. .

lunedì 26 settembre 2011

Berlusconi tenta una exit strategy

 

 

 

 

Berlusconi tenta una exit strategy

A vuoto numerosi tentativi di lasciare il paese. Potrebbe fuggire in una valigia come fece Kappler, ma non ha più una moglie disposta ad aiutarlo – Una mozione del PdL in Senato: “Colleghi, questa volta non facciamo la cazzata di passare da Dongo!” – Grande festa a Palazzo Grazioli per l’elezione di Miss Claretta Petacci: la vincitrice potrà fuggire con Silvio
Molti europei e quasi tutti gli italiani si chiedono in questi giorni perché Silvio Berlusconi non se ne va. La risposta è molto semplice: tutte le exit strategy sono finora fallite. Il Misfatto ha ricostruito nei minimi dettagli i tentativi andati a vuoto.
Il furgone della lavanderia – Finalmente convinto da Gianni Letta a lasciare Palazzo Grazioli per le sue residenze caraibiche, Silvio Berlusconi ha elaborato un piano geniale: uscire nascosto tra la biancheria sporca diretta in lavanderia, come ha visto fare in decine di film. Purtroppo, nessuna lavanderia della capitale ha accettato il carico: “Non siamo attrezzati per la disinfestazione”. Dopo numerosi tentativi, il furgone è tornato a Palazzo Grazioli con il suo carico, Berlusconi compreso.
Audace travestimento – Troppo alto Alfano, troppo magro Ghedini, paradossalmente troppo basso Brunetta. L’idea di Silvio Berlusconi di uscire da Palazzo Grazioli travestito da ministro stava per essere abbandonata, quando Gianni Letta ha fornito l’idea risolutiva: il premier si sarebbe avviato all’esilio fuggendo travestito da Sacconi. Purtroppo, percorsi duecento metri, una folla inferocita ha riconosciuto il ministro del lavoro e tentato il linciaggio, costringendo il premier a una veloce marcia indietro.
Nei panni di una bionda – Le soluzioni semplici sono le più efficaci. A Silvio Berlusconi è bastato indossare una parrucca bionda per essere identico in tutto e per tutto a sua figlia Marina. Si è dunque avviato sereno, certo di non essere riconosciuto, verso l’aeroporto. Purtroppo, fatti pochi passi, è stato circondato da un drappello ostile di autori ed editor della Mondadori, che minacciavano di passare alle vie di fatto furibondi per la nomina di Sandro Bondi a consigliere della casa editrice. Nel ritorno precipitoso a Palazzo Grazioli, il premier ha strappato il prezioso tailleur.
Fuori dal tunnel – Facendo tesoro della lezione dell’amico Gheddafi, Silvio Berlusconi ha fatto costruire un tunnel sotterraneo per collegare Palazzo Grazioli all’aeroporto di Ciampino, dove lo attendeva il suo jet privato, destinazione Antigua. Purtroppo, gli ingegneri – tutti laureati al Cepu – hanno sbagliato i calcoli e il premier è sbucato, stanco e impolverato, nella cella di Giampi Tarantini. Il pronto allarme delle guardie carcerarie lo ha costretto a una veloce fuga che l’ha riportato in salvo nelle stanze della sua residenza romana. Laconico il cominicato di Palazzo Chigi: “Il presidente ci proverà ancora”.


http://www.alessandrorobecchi.it/index.php


. .

Bravo Umberto, ne hai fatta di strada


 Bravo Umberto, ne hai fatta di strada

In una vecchia barzelletta sovietica, Stalin mostra alla madre i segni del suo potere. La potente macchina nera, la guardia in alta uniforme, le meravigliose stanze del Cremlino. E lei, l’anziana madre, lo benedice con affetto: “Bravo, Josif, ne hai fatta di strada… Ma attento, che se arrivano i comunisti…”. Chissà se il popolo leghista conosce quella vecchia storiella. Davanti a lui viene periodicamente mostrato un capo-caricatura che si esprime ormai solo a gesti, pugni tirati all’aria, pernacchie e parolacce. Di Bossi conosciamo ormai solo le patetiche ostensioni organizzate per mascherare la sorda lotta tra colonnelli che avviene alle sue spalle, poi la reliquia viene ripiegata e portata via dagli addetti del cosiddetto “cerchio magico”. “Vergognosi attacchi alla mia famiglia”, ha biascicato dal palco di Venezia. Eh, sì, la famiglia, croce e delizia. Un figlio piazzato alla regione Lombardia a incassare un grosso assegno, capo delle nazionali di calcio padane alla maniera dei pargoli Gheddafi. Una moglie, Manuela Marrone, baby pensionata dall’età di 39 anni – una cosa che al leghista medio fa salire il sangue agli occhi – e fondatrice di una scuola dove si insegnano ai bambini le tradizioni padane. Tradizioni padane, sì, ma soldi di tutti gli altri, visti gli 800.000 euro munificamente concessi alla struttura da una legge del 2010, opportunamente chiamata “legge mancia” (tenga il resto, buon uomo). E, di contorno, seggiole, cariche, poltrone, nomine, stipendi pubblici, consulenze, affari e affarucci, perlopiù andati male e malissimo, come quella famosa banca CrediEuroNord che costò bel po’ di soldi proprio ai più gonzi tra i padani. Ce ne sarebbe abbastanza per farsi cadere le braccia, o almeno le spesse fette di salame padanamente piazzate sugli occhi. Ora, il salvataggio in aula di un bel pezzo di Roma ladrona (Marco Milanese) e, prossimamente, anche un voto a protezione di interessi mafiosi (il ministro Saverio Romano). Che dire? Bravo Umberto, ne hai fatta di strada. Ma occhio, che se arrivano i leghisti…

http://www.alessandrorobecchi.it/index.php

-

.
 .
 .

. .

venerdì 23 settembre 2011

Allora, si vota per Berlusconi anche stavolta,



Berlusconi
VATTENE

.



.

Grande satira su Berlusconi 
il più anti-democratico presidente
del consiglio
di tutti i tempi!!!!!
Questo è da guardare!!!!!!!




Una graziosa storiella: Un tizio entra in un bar supertecnologico per bere qualcosa. Il barista è un robot e gli chiede qual è il suo quoziente d' intelligenza: “150” è la risposta. Allora il robot gli serve un whisky di malto di 16 anni, e inizia a parlargli del riscaldamento del globo, dell’interdipendenza ambientale, di problemi di meccanica quantistica, nanotecnologie ecc... L’uomo incuriosito decide di testare ancora il robot. Ritorna il giorno dopo ed il robot, gli domanda qual è il suo quoziente d'intelligenza": L'uomo risponde “90” Allora il robot gli serve una birra, e inizia a parlargli di calcio, di donne, dei suoi piatti preferiti ecc.. Sempre più intrigato, il tizio ritorna ancora nel bar il giorno dopo, ed il robot gli richiede qual è il suo quoziente d'intelligenza": Il tizio risponde “40” Allora il robot gli serve un bicchiere di Tavernello e poi gli chiede: “Allora, si vota per Berlusconi anche stavolta, eh?


-
  . Get cash from your 
website. Sign up as affiliate.
.
 .
 .

. .

venerdì 16 settembre 2011

LE ETA' NELLA VITA DI UN UOMO



LE ETA' NELLA VITA DI UN UOMO:






ETA' DRINK PREFERITO
A 17 anni: Birra
A 25 anni: Vodka
A 35 anni: Scotch
A 48 anni: Scotch doppio
A 66 anni: Olio di fegato di merluzzo


ETA' STRATEGIA DI SEDUZIONE
A 17 anni: I miei genitori sono fuori per il fine settimana.
A 25 anni: La mia ragazza è fuori per il fine settimana.
A 35 anni: La mia fidanzata è fuori per il fine settimana.
A 48 anni: Mia moglie è fuori per il fine settimana.
A 66 anni: Mia moglie è morta.


ETA' SPORT PREFERITO
A 17 anni: Sesso
A 25 anni: Sesso
A 35 anni: Sesso
A 48 anni: Zapping televisivo
A 66 anni: Pisolini


ETA' FANTASIA PREFERITA
A 17 anni: Un goal vincente sul fischio dell'arbitro
A 25 anni: Sesso sull'aereoplano
A 35 anni: Menage a tre
A 48 anni: Rilevare la società
A 66 anni: Una cameriera sado-maso


ETA' QUAL E' L'ETA' MIGLIORE PER SPOSARSI?
A 17 anni pensi 25
A 25 anni pensi 35
A 35 anni pensi 48
A 48 anni pensi 66
A 66 anni pensi 17



ETA' APPUNTAMENTO IDEALE
A 17 anni: Serata horror al cinema multisala
A 25 anni: "Dividiamo il conto e poi andiamo da me!"
A 35 anni: "Vieni a casa mia!"
A 48 anni: "Vieni a casa mia e cucina!"
A 66 anni: Sesso sull'aereo privato in volo verso Las Vegas.








-
  . Get cash from your 
website. Sign up as affiliate.
.
 .
 .

. .

mercoledì 14 settembre 2011

LE BARZELLETTE TRADOTTE NON SI CAPISCONO






LE BARZELLETTE TRADOTTE NON SI CAPISCONO


Un jour dans une tribu Sioux, un jeune garçon demande à ses parents :
-" Papa , maman , pourquoi ma grande soeur s'appelle "Biche qui Tressaute?"
- "Vois tu mon fils, lorsque l'on a conçu ta soeur avec ta mère, il y avait une biche qui tressautait.
- Ah d'accord , mais pourquoi mon grand frère s'appelle "Aigle Planant
?"
- C'est pareil mon fils, lors de la conception de ton frère, il y avait un aigle qui nous survolait. Mais, pourquoi tant de questions, Capote Trouée?"

HD HD HD HD HD
Un homme a une maladie très grave il doit se faire opéré. Il a très peur car cette opération est très dangereuse.
Arrivé dans la salle d'opération, il demande au chirurgien :
- "Docteur, j'ai très peur car on m'a dit qu'une personne sur 1.000 peut survivre à cette intervention !
Le chirurgien réplique:
- "Oh, ne vous en faites pas ; les 999 autres sont mortes!

HD HD HD HD HD
Une femme va dans une pharmacie et achète pour 800 euros de produits amaigrissants.
Elle demande au pharmacien :
- "Vous pensez que je vais perdre combien avec ça ?"
Le pharmacien répond alors :
- "Ben... 800 euros."

HD HD HD HD HD
Un groupe du 3e âge est en voyage dans un car. L'ambiance est plutôt bonne. Un moment, le chauffeur sent une main qui lui tapote l'épaule droite. Il regarde ; c'est une vieille dame qui lui tend une poignée de cacahuètes.
- "Ah merci madame, c'est gentil."
Il prend les cacahuètes et les avale. Un peu plus tard, la même main tapote son épaule. C'est encore la vieille dame qui lui tend des cacahuètes.
- "Merci, vraiment, c'est gentil."
Et ainsi de suite, plusieurs fois. Au bout d'un moment, le chauffeur réagit :
- "Mais pourquoi est-ce que vous me donnez toutes vos cacahuètes, comme ça ? Gardez-les pour vous et vos amis!"
- "Oh vous savez, répond la vieille dame, à notre âge, c'est bien dommage, mais on n'a plus les dents très solides pour pouvoir les manger, les cacahuètes."
- "Ah bon ? Mais alors pourquoi vous les achetez, si vous ne pouvez pas les manger ?"
- "Ah, nous ce qu'on aime bien, c'est le chocolat qu'il y a autour !!"

HD HD HD HD HD
Deux vieux paysans vont bientôt fêter leur 50 ans de mariage.
Mamie dit :
- "Dis pépé, si on faisait comme dans notre jeune temps, et, qu'on mangeait tous nus pour notre anniversaire?"
Pépé répond :
- "Bin.... Si tu veux!"
Ils se retrouvent donc tous les deux nus devant leur repas. Au bout d'un moment Mamie s'exclame:
- "Tu sais pépé, bin ça me fait chaud au coeur de nous retrouver comme ça tous les deux!!!!!"
Et pépé répond :
-"c'est normal, t'as le sein gauche qui trempe dans la soupe!!!"

HD HD HD HD HD
Un homme plutôt moche ne réussit jamais à faire bonne impression auprès des dames. Il demande alors conseil à un copain, qui lui dit de se faire passer pour un avocat, les femmes aiment ça en général.
Alors notre homme sort dans un bar le soir même et va voir une fille. Il approche une belle fille et lui dit :
- "Bonjour, puis-je vous raccompagner chez vous ?
- "Non, désolée."
- "Vous avez raison. Je suppose que je devrais aller me coucher. Je dois défendre mon client au tribunal demain matin."
- "Oh, vous êtes avocat ???"
- "Euh, oui, je le suis..."
Et comme par miracle, la femme invite notre homme chez elle et ils se retrouvent au lit en peu de temps.
L'homme éclate de rire en plein milieu de l'acte et la femme demande :
- "Qu'est-ce qui te fais rire??"
- "C'est drôle, ça fait seulement 15 minutes que je suis avocat et je suis déjà en train de baiser quelqu'un!!"

HD HD HD HD HD
Un adolescent demande à son père :
- "Papa qu'elle est la différence entre réellement et potentiellement ?"
Le père :
-Va demander à ta soeur et à ta mère si elles veulent coucher avec le voisin. Et pour 10 000 euros si elles le feraient ?"
L'adolescent s'exécute :
- "Lola, tu coucherais avec le voisin ?"
- "Jamais de la vie !"
- "Et pour 10 000 euros ?"
- "Dans ce cas là, oui !"
- "Maman, tu coucherais avec le voisin ?"
- "Ca va pas non ?!!"
- "Et pour 10 000 euros ?"
- "Oui, évidemment !"
L'adolescent part revoir son père et lui raconte. Le père n'étant pas surpris :
- "Bah tu vois, potentiellement, on a 20 000 euros mais, réellement, on a 2 salopes!"

HD HD HD HD HD
Deux amis explorateurs vont dans la jungle. L'un d'eux s'éloigne pour aller uriner contre un arbre. Son compagnon l'entend crier de douleur.
Paniqué, il va le voir et demande:
- "Que se passe-t-il ?"
- "Je me suis fait mordre le gland par un serpent !"
L'ami sort son téléphone, et appelle le médecin.
- "Allo, docteur ? J'ai un ami qui vient de se faire mordre par un serpent. Que dois-je faire ?"
- "Vous devez sucer la plaie pour en extraire le venin."
L'ami raccroche.
Le blessé demande :
- "Alors ? Qu'est-ce qu'il a dit ?"
- "Il a dit que tu allais mourir."




 TRADUZIONE : LE BARZELLETTE TRADOTTE NON SI CAPISCONO VUOI PER LA TRADUZIONE DI PAROLE APPROSSSIMATIVA , VUOI PERCHE' NELLA LINGUA ORIGINALE SI USANO TERMINI O SLANG / DIALETTI CONOSCUTI SOLO DA CHI RISIEDE NEL PAESE DI ORIGINE DELLA BARZELLETTA .



Una giornata in una tribù Sioux, un ragazzo chiede ai suoi genitori:- "Mamma, papà, perché mia sorella si chiama" Biche che scuote "?- "Ci vediamo mio figlio, quando progettato tua sorella con tua madre, c'era una cerva che si contrasse.- Ah, sì, ma perché il mio fratello maggiore si chiama "Librarsi Aquila?"- E 'come mio figlio, quando si progetta il tuo fratello, c'era un'aquila volare sopra di noi. Ma perché così tante domande, Gap Capote? "HD HD HD HD HDUn uomo ha una malattia molto grave deve essere utilizzato. Egli è molto paura, perché questo è molto pericoloso.Una volta in sala operatoria, chiese al chirurgo:- "Dottore, sono molto spaventato perché mi è stato detto che uno su 1000 può sopravvivere a questo intervento!Il chirurgo ha risposto:- "Oh, non ti preoccupare, gli altri 999 sono morti!HD HD HD HD HDUna donna entra in una farmacia e ha acquistato per 800 euro in prodotti per la perdita di peso.Esso chiede al farmacista:- "Pensi che ho intenzione di perdere ciò che con questo?"Il farmacista risponde:- "Beh ... 800 euro".HD HD HD HD HDUn gruppo terza età è in viaggio in auto. L'atmosfera è piuttosto buona. Un momento, il conducente si sente una mano pacche sulla spalla destra. Egli guarda, è una vecchia signora che gli porge una manciata di noccioline.- "Oh, grazie signora, che bello."Ci vuole arachidi e rondini. Poco dopo, la stessa mano toccò la spalla. E 'ancora la vecchia signora che le mani gli arachidi.- "Grazie, veramente bello."E così, diverse volte. Dopo un momento, l'autista risponde:- "Perché mi dai tutti i tuoi arachidi come questo Tienili per te ei tuoi amici?"- "Oh, sai, incontra la vecchia signora, alla nostra età, che è un peccato, ma c'era molto forte sopra i denti per essere in grado di mangiare noccioline".- "Davvero? Ma perché vengono acquistati, se non si può mangiare"- "Ah, noi amiamo ciò che è buono, c'è il cioccolato in giro!"HD HD HD HD HDDue vecchi contadini presto celebrare il loro 50 ° anniversario di matrimonio.Mamie ha detto:- "Di 'Nonno, come abbiamo fatto nella nostra gioventù, e abbiamo mangiato tutti nudi per il nostro anniversario?"Nonno risponde:- "Bin .... Se si vuole!"Essi appariranno entrambi nudi davanti ai loro pasti. Dopo un momento nonna esclama:- "Sai, nonno, bin si scalda il cuore di stare insieme in questo modo ogni due !!!!!"E il nonno risponde:- "Questo è normale, si è lasciato al seno, che immerso nella minestra!"HD HD HD HD HDUn uomo tarchiato non è mai riuscito a fare una buona impressione con le signore. Ha quindi chiesto al consiglio di un amico, che gli disse di far finta di essere un avvocato, le donne piace in generale.Allora il nostro uomo entra in un bar quella sera e vedrà una ragazza. Si avvicina una bella ragazza e ha detto:- "Ciao, posso guidare a casa?- "No, mi dispiace."- "Hai ragione credo che dovrei andare a letto devo difendere il mio cliente in tribunale domani mattina..."- "Oh, sei un avvocato?"- "Uh, sì, io sono ..."E miracolosamente, la donna ha invitato la casa dell'uomo e finiscono a letto in pochissimo tempo.L'uomo scoppiò a ridere nel bel mezzo dell'atto e la donna chiede:- "Cosa ti fa ridere?"- "E 'divertente, è a soli 15 minuti che sono un avvocato e sto già avvitamento qualcuno!"HD HD HD HD HDUn ragazzo chiede al padre:- "Papà è la differenza tra reale e potenziale?"Padre:-Go chiedere a tua sorella e tua madre, se vogliono andare a letto con il prossimo. E 10 000 euro se si sarebbero? "Il ragazzo è in esecuzione:- "Lola, si dorme con il tuo prossimo?"- "No way!"- "E per 10 000 euro?"- "In questo caso, sì"- "Mamma, si dorme con il tuo prossimo?"- "Non lo farà?"- "E per 10 000 euro?"- "Sì, certo"L'adolescente di vedere suo padre e gli dice. Il padre non è sorpreso:- "Beh vedi, potenzialmente, è stato 20 000 euro, ma in realtà era due puttane!"HD HD HD HD HDDue amici sono esploratori nella giungla. Uno di loro via di urinare contro un albero. Il suo compagno sentito urlare dal dolore.Preda al panico, lui lo vede e chiede:- "Cosa sta succedendo?"- "Sono stato morso sul pene da un serpente!"L'amico tira fuori il suo telefono e chiama il medico.- "Ciao, dottore ho un amico che ha appena morso da un serpente che cosa devo fare?".- "Bisogna succhiare la ferita per estrarre il veleno."L'amico riattaccato.La richiesta di feriti:- "Allora cosa ha detto?"- "Ha detto che stavano per morire."


-

.
FAI VOLARE LA FANTASIA

NON FARTI RUBARE IL TEMPO
I TUOI SOGNI DIVENTANO REALTA'
OGNI DESIDERIO SARA' REALIZZATO
IL TUO FUTURO E' ADESSO . 


.

sabato 10 settembre 2011

BLOG DI CIPIRI: Idea geniale, la tariffa a scalare della benzina e...

Idea geniale, la tariffa a scalare della benzina e del gasolio





Idea geniale
la tariffa a scalare della benzina e del gasolio


Giulio c’è una cosa alla quale la, stragrande, maggioranza degli italiani non può fare a meno, l’automobile, seconda solo al telefonino che ormai hanno anche i bambini alle elementari.


BLOG DI CIPIRI: Idea geniale, la tariffa a scalare della benzina e...: Idea geniale la tariffa a scalare della benzina e del gasolio Giulio c’è una cosa alla quale la, stragrande, maggioranza deg...



..

martedì 6 settembre 2011





Il governo al calciomercato




Gentile Bce, egregi signori del Fondo Monetario Internazionale, dottor Standard & dottor Poor's, l'accavallarsi simultaneo di due importanti scadenze ha agitato ieri per qualche ora la vita della Repubblica Italiana.
La chiusura del calciomercato e il temine ultimo per la presentazione degli emendamenti alla manovra economica (bis, ter e quater) hanno creato notevole agitazione e anche un po' di sconcerto, che tenteremo di dissipare con una precisa ricostruzione delle frenetiche ore della serata di ieri.
Come saprete, Zarate è passato dalla Lazio all'Inter, cosa assai gradita a tutte le altre squadre e molto meno ai tifosi nerazzurri che avrebbero preferito tenersi Eto'o e rinunciare al riscatto dell'anno di militare nel computo della pensione. Dal canto suo, il governo ha preferito rinunciare al sacrificio del riscatto degli anni universitari in cambio di Nocerino e un nuovo portiere. Purtroppo però Nocerino, all'ultimo minuto, ha firmato per il Milan. Prontissima la risposa del governo che ha offerto un contributo di solidarietà per i redditi sopra i centomila euro più la comproprietà di Brunetta, riscattabile a fine campionato. L'Udinese ha rifiutato asserendo che Brunetta non è forte di testa, è rissoso, cattivo, e che comunque a lei serve un centrocampista di fantasia. Gago è invece passato dal Real Madrid alla Roma, arrivo confermato con un fax giunto in extremis all'hotel Gallia di Milano.
Con un fax arrivato in extremis all'hotel Chigi di Roma, invece, si opziona l'aumento dell'Iva di un punto percentuale, eventuali premi partita e gettoni per la Champions, più il taglio delle risorse per i Comuni, che passerebbe in prestito al Bologna.
La doccia fredda di un nuovo infortunio a Umberto Bossi ha scompaginato i piani della Lega, che si è detta interessata a Brighi, che invece è stato ceduto dalla Roma all'Atalanta con promessa di riscatto se si aboliranno le province entro la fine del girone di andata. Ancora incerte, al momento, le sorti del contributo di solidarietà per i redditi medio-alti, che potrebbe far parte della manovra economica, ma anche passare al Lecce in cambio di un certo Giandonato che dicono giocasse nella Juventus, ma probabilmente è una pippa (se no la Juve se lo teneva, o lo scambiava con Prestigiacomo dell'Ambiente, considerato inutile dalla squadra di governo).
La fine delle agevolazioni fiscali per le cooperative resta al Palermo, mentre passano alla manovra economica di Tremonti Floccari, più una straordinaria stangata per i lavoratori statali, gli unici che non riescono a giocare nemmeno nelle serie minori.
Per tutta la giornata si è attesa la decisione del Pd sull'adesione allo sciopero generale della Cgil, ma la direzione del maggiore partito di opposizione ha comunicato in serata che per una decisione definitiva aspetta le visite mediche di Cigarini, passato all'Atalanta, oltre al via libera della Federazione sulla cessione di Sacconi (dal ministero del Lavoro al Siena).
Per qualche ora si è temuto per la sorte di Bonanni: il suo passaggio dalla Cisl al Napoli (in cambio di Lavezzi e due stecche di Marlboro) era dato per certo finché il suo agente ha smentito con un secco comunicato: «Per il governo Berlusconi Bonanni è considerato incedibile, di Angeletti invece possiamo parlare, ma so che interessa al Chievo». In serata l'Unione Europea ha fatto sapere che «servono urgenti misure per la crescita».
Brunetta, credendo si parlasse di lui, ha lasciato il consiglio dei ministri e si è offerto come centromediano alla Fiorentina, che ha rifiutato con raccapriccio considerandolo inaffidabile e comunque inferiore a Montolivo.
In un comunicato congiunto Berlusconi, Calderoli e Galliani hanno detto che non è il caso di preoccuparsi e che troveranno la quadra.
Certi di avervi rassicurato sulla mano ferma e decisa che guida l'economia italiana, oltre che sulla credibilità e sulle capacità dell'attuale governo del paese, porgiamo distinti saluti.


di Alessandro Robecchi
-
  . Get cash from your 
website. Sign up as affiliate.
.
 .
 .

. .

venerdì 2 settembre 2011

CONSUMO DI ALCOL , CAUSE, EFFETTI ...



CAUSE, EFFETTI SECONDARI E POSSIBILI SOLUZIONI
AL CONSUMO DI ALCOL





1.
Sintomo: Piedi freddi e umidi.
Causa: Hai afferrato il bicchiere secondo un angolo di presa non corretto.
Soluzione: Gira il bicchiere fino a che la parte aperta rimanga verso l'alto.


2.
Sintomo: Piedi caldi e bagnati.
Causa: Ti sei pisciato addosso.
Soluzione: Vai ad asciugarti nel bagno più vicino.


3.
Sintomo: La parete di fronte è piena di luci.
Causa: Sei caduto di schiena.
Soluzione: Posiziona il tuo corpo a 90° rispetto al pavimento.


4.
Sintomo: La bocca è piena di cenere di sigarette.
Causa: Sei caduto con la faccia in un portacenere.
Soluzione: Sputa tutto e sciacquati la bocca con un buon gintonic (va bene anche acqua tonica).


5.
Sintomo: Il pavimento è torbido e sbiadito.
Causa: Stai guardando attraverso il bicchiere vuoto.
Soluzione: Riempi il bicchiere con un buon gintonic.


6.
Sintomo: Il pavimento si sta movendo.
Causa: Ti stanno trascinando per terra.
Soluzione: Domanda per lo meno dove ti stanno portando.


7.
Sintomo: Il riflesso della tua faccia ti guarda con insistenza dall'acqua.
Causa: Hai la testa nel cesso e stai cercando di vomitare.
Soluzione: Metti il dito (in gola).


8.
Sintomo: Senti che la gente parla producendo un misterioso eco.
Causa: Stai tenendo il bicchiere sull'orecchio.
Soluzione: Smettila di fare il pagliaccio.


9.
Sintomo: La discoteca si muove molto, la gente è vestita di bianco e la musica è molto ripetitiva.
Causa: Sei in ambulanza.
Soluzione: Non ti muovere: possibile coma etilico o congestione alcolica.


10.
Sintomo: Tuo padre è molto strano e tutti i tuoi fratelli ti guardano con curiosità.
Causa: Hai sbagliato casa.
Soluzione: Domanda se per caso sanno dove abiti.


11.
Sintomo: Un enorme fuoco di luce ti acceca la vista.
Causa: Sei per strada sbronzo... ed è già giorno.
Soluzione: Cappuccio, cornetto e una buona dormita.


-
  . Get cash from your 
website. Sign up as affiliate.
.
 .
 .

. .

E dammi del tu. Ma che centra ...




E dammi del tu. Ma che c'entra



. .


Ogni giorno un tale si affaccia alla bottega di un barbiere e conta i clienti in attesa: "Uno, due, tre...si', ce la dovrei fare...". La cosa e' talmente ossessiva che il barbiere chiede al garzone di seguire quel tipo per sapere chi e' e come mai gli rompe tanto le scatole. Il garzone ubbidisce e poi rientra dalla missione. "Allora, hai visto chi e' e dove va?". "Si', dopo che e' andato via di qua, e' entrato in una cabina e ha telefonato, poi e' andato a casa sua". Il barbiere sembra soddisfatto, ma la scena si ripete per giorni e giorni. Finche' un giorno il garzone gli chiede: "Senta, padrone, le posso dare del tu?". "E dammi del tu. Ma che c'entra?". "C'entra. perché il tizio dopo che e' uscito di qua, entra nella cabina telefonica, telefona e poi va a casa TUA!"


. Grepolis .

Elenco blog AMICI

  • Lavoro alla Camera dei Deputati - * Quanto si guadagna e cosa fare per essere assunti .* *Nuove assunzioni alla Camera dei Deputati: * *tutto **quello che c'è da sapere* * per non farsi tr...
    1 settimana fa
  • Stefano Rodotà, grazie professore - Le abbiamo voluto bene come a un padre Si dice “padri della patria” per indicare chi ha fatto da guida. Salutando Stefano Rodotà, dobbiamo dire addio a u...
    2 giorni fa
  • Salviamo gli Oceani dalla Plastica - Salviamo gli Oceani - Basta plastica ! Entro il 2050, negli oceani ci sarà più plastica che pesci. È una vergogna. Metà della plastica la usiamo una vol...
    2 settimane fa
  • Gli Occhi sono lo Specchio dell’Anima - «Gli occhi – dice il proverbio – sono lo specchio dell’anima». L’esperienza ci dice che è una frasi di una profonda verità. Spesso (non sempre, ovviame...
    4 settimane fa
  • La SCHIAVITÙ dal WEB - *MOLTEPLICITÀ e DISSOLUZIONE* Lo dico per l’ennesima volta: la filosofia del pensiero plurale non ha niente a che fare con il relativismo e con lo sce...
    20 ore fa
  • MAGNESIO - MAGNESIO: il minerale che aiuta a curare quasi tutto E’ lo scarto del sale, ma è indispensabile per l’attività di oltre 300 enzimi e svolge un ruolo fonda...
    3 settimane fa