domenica 25 maggio 2014

Berlusconi andrà in galera



Berlusconi andrà in galera: 
la notizia che tanti Italiani aspettavano è diventata realtà.

Le porte del carcere di San Vittore si aprono per l’ex premier Silvio Berlusconi: ad annunciarlo è stato il Gip di Milano, con un’ordinanza di custodia cautelare emessa stamattina e subito comunicata all’ANSA. Berlusconi, condannato definitivamente a quattro anni di carcere per frode fiscale nel processo per i diritti tv Mediaset, avrebbe, secondo la prefettura, violato l’obbligo di rientro presso il suo domicilio in Lombardia, secondo i termini previsti dagli arresti domiciliari imposti dalla condanna.

Il leader di Forza Italia, sarebbe stato infatti colto in flagranza di reato, mentre si recava presso la dimora della figlia di una delle anziane signore ricoverate nella Fondazione Sacra Famiglia di Cesano Boscone, alle quali avrebbe dovuto fornire assistenza. Dopo aver svolto regolarmente le sue 4 ore settimanali di assistenza sociale agli anziani della struttura di riabilitazione, secondo quanto imposto dalla pena che è costretto a scontare, Silvio Berlusconi avrebbe infatti fatto visita più volte nei giorni successivi, alla signora M. D., quarantaduenne vedova di Cesano Boscone, trascorrendo con questa buona parte della serata di venerdì 16 maggio, e della mattina di sabato 17 maggio.

Secondo i portavoce dell’ex parlamentare, Berlusconi si sarebbe recato in visita al solo scopo di “aiutare la giovane signora in evidenti difficoltà economiche e sociali, a causa della perdita del marito”. La vedova avrebbe infatti ricevuto dal Cavaliere “sostegno economico e solidarietà umana” come già in passato “per Nicole Minetti, Belen Rodriguez o Ruby”, essendo lui un “benefattore, mosso dall’impulso di fornire assistenza agli italiani in difficoltà”, e “particolarmente sensibilizzato alla causa, per via del contatto diretto con la struttura di assistenza sociale nella quale ha attivamente lavorato negli scorsi giorni”. Berlusconi avrebbe quindi aiutato la signora mosso dal suo spirito umanitario, perdendo forse di vista l’orologio e dimenticando di non essere più un cittadino italiano libero, ma per la magistratura di Milano non ci sono dubbi: è “un soggetto socialmente pericoloso” e pertanto verrà condotto urgentemente presso il carcere di San Vittore, dove dovrà scontare per intero il resto della sua pena di un anno, come un comune detenuto.

Reazioni molto forti da parte del ministro dell’interno Angelino Alfano, e Daniele Capezzone, deputato Di, che parlano di un “complotto di una magistratura corrotta e di parte” e di un “vero vulnus alla democrazia italiana”. Più moderata la reazione del capogruppo del Pd Roberto Speranza che si dice “rispettoso delle decisioni della magistratura” ed “in attesa dei futuri sviluppi”, mentre Beppe Grillo dal suo blog si chiede se “adesso che Berlusconi è in galera l’Italia, è veramente libera?


BERLUSCONI NON ANDRA' IN GALERA: HA SUPERATO L'ETA' !!!!!!!

.
leggi tutto sullo zodiaco

leggi anche 



NON AFFIDARTI A DEI CIARLATANI GIOCA  LE TUE CARTE 

http://www.mundimago.org/carte.html


GUARDALE QUI SOTTO CLICCA
LA FOTO



. Bookmark and Share .

Elenco blog AMICI

  • Lavoro alla Camera dei Deputati - * Quanto si guadagna e cosa fare per essere assunti .* *Nuove assunzioni alla Camera dei Deputati: * *tutto **quello che c'è da sapere* * per non farsi tr...
    1 settimana fa
  • Stefano Rodotà, grazie professore - Le abbiamo voluto bene come a un padre Si dice “padri della patria” per indicare chi ha fatto da guida. Salutando Stefano Rodotà, dobbiamo dire addio a u...
    2 giorni fa
  • Salviamo gli Oceani dalla Plastica - Salviamo gli Oceani - Basta plastica ! Entro il 2050, negli oceani ci sarà più plastica che pesci. È una vergogna. Metà della plastica la usiamo una vol...
    2 settimane fa
  • Gli Occhi sono lo Specchio dell’Anima - «Gli occhi – dice il proverbio – sono lo specchio dell’anima». L’esperienza ci dice che è una frasi di una profonda verità. Spesso (non sempre, ovviame...
    4 settimane fa
  • La SCHIAVITÙ dal WEB - *MOLTEPLICITÀ e DISSOLUZIONE* Lo dico per l’ennesima volta: la filosofia del pensiero plurale non ha niente a che fare con il relativismo e con lo sce...
    20 ore fa
  • MAGNESIO - MAGNESIO: il minerale che aiuta a curare quasi tutto E’ lo scarto del sale, ma è indispensabile per l’attività di oltre 300 enzimi e svolge un ruolo fonda...
    3 settimane fa