venerdì 2 ottobre 2015

NON Vedo, Non Sento,Non PARLO



Le tre scimmie sagge sono un motto illustrato. Queste tre scimmie insieme danno corpo al principio proverbiale del "non vedere il male, non sentire il male, non parlare del male". I loro nomi sono "Mizaru", “scimmia che non vede”, "Kikazaru", “scimmia che non sente il male” e "Iwazaru", “scimmia che non parla del male”. A volte è rappresentata una quarta scimmia insieme alle altre, questa, "Shizaru" simboleggia il principio del “non compiere il male” e può essere raffigurata con le mani incrociate.

Esistono molteplici significati attribuiti a queste scimmie e al loro proverbio, associati all'essere di buon pensiero, di buona parola e di buone azioni. Le tre scimmiette che si tappano con le mani rispettivamente gli occhi, le orecchie e la bocca, sono rappresentate in una cornice di legno nel santuario di Toshogu a Nikko. Insieme le tre scimmie erano le guardiane simboliche del mausoleo dello Shogun Tokugawa Ieyasu a Nikko

Le tre scimmie “non vedo – non sento – non parlo” sono ben conosciute da tutti, l’iconografia ha proposto varianti e modelli a iosa ed il significato più lampante è facilmente desumibile dalla gestualità dei tre primati: la volontà di far finta di nulla, quasi il dovere a non impicciarsi di cose che devono restare fuori dalla nostra attenzione, l’indifferenza verso ciò che accade intorno a noi.



Proprio questa “popolarità” delle tre scimmie ha fatto sì che venissero prese in considerazione anche come summa di un comportamento non propriamente nobile, quale quello dell’omertà mafiosa (che non riguarda, oggi più che mai, soltanto l’Italia meridionale e che trova la sua massima espressione nell’adagio popolare “se c’ero non ho visto e se ho visto non ho sentito”) e dell’omertà in generale.

Inoltre, a più riprese l’immagine delle tre scimmie è stata presa in considerazione nell’affermazione della libertà di manifestazione del pensiero e nella lotta contro provvedimenti tesi a limitarla o conculcarla.

Quindi, il significato che si è affermato delle tre scimmiette è quello di una provocazione contro l’indifferenza, l’omertà e la limitazione alla manifestazione del pensiero. Inoltre si sono diffuse anche una serie di varianti iconografiche volte a rendere il significato più intriso di valori positivi inerenti alla partecipazione attiva all’interno della società, con scimmiette che, invece di coprirsi bocca, orecchie ed occhi si mostrano con bocca spalancata, orecchie in mostra e occhi sgranati.



Nelle versione attuale le tre scimmie simboleggiano erroneamente,  ignavia, qualunquismo, indifferenza, insomma la pura volontà di non compiere le azioni citate in precedenza, anche senza una relazione specifica con il male.


.

.

Nessun commento:

Posta un commento

Eseguiamo Siti e Blog a prezzi modici visita: www.cipiri.com .

Elenco blog AMICI

  • REI : Reddito di Inclusione 2018 - Reddito di inclusione requisiti 2018 Rei cos'è e come funziona? A chi spetta, importo e limiti reddito Isee ISR come fare a richiederlo e modulo domand...
    2 giorni fa
  • Trump ha la Dentiera - Trump farfuglia durante il discorso, diventa un caso Casa Bianca minimizza. Ironia sul web, 'ha la dentiera' Donald Trump ha la dentiera? Se lo chiede il...
    15 ore fa
  • 2018 : Soldati Italiani in Niger - Il forte Madama, al confine con la Libia, dove sarà inviata parte del contingente italiano in Niger Saranno inviati 470 uomini e 150 veicoli per addest...
    6 ore fa
  • Amore nel 2018 - *Zodiaco e Kama Sutra nel 2018* Il 2018 si rivela bollente per alcuni e un po’ meno per altri. Astri e Sesso: le previsioni per il 2018 parlano chiaro. ...
    3 giorni fa
  • Il Bitcoin Rischia - La sequenza di incidenti e crolli delle principali piattaforme che ha interessato i principali servizi online di exchange e wallet, ovvero le piattafor...
    6 giorni fa
  • PuntoG : Orgasmo Femminile - LA RICERCA DEL PUNTO G Punto G, croce e delizia per tanti uomini. Sappiamo bene che l’ansia da prestazione degli uomini è proprio legata alla capacità d...
    1 mese fa