mercoledì 2 marzo 2016

IL BACIAMANO


Oggi come oggi non è facilissimo vedere dal vivo questo tipo di bacio, che è decisamente caduto in disuso, se non in certi ambienti che prevedono il rispetto di una certa etichetta, ambienti in cui il baciamano è ancora d’obbligo.

Il baciamano è uno dei gesti più semplici ed eleganti che la tradizione cavalleresca ci abbia lasciato in eredità; se ben fatto, assicura un'ottima prima impressione in molte occasioni.
Il baciamano essenzialmente rappresenta devozione e, se vogliamo, sottomissione del cavaliere che si prodiga nel gesto, nei confronti della dama omaggiata; nelle versioni più antiche, infatti, l'uomo si inchina fino ad arrivare al dorso della mano, senza sollevare se non il minimo indispensabile il braccio della donna.
Le origini del baciamano sono confuse e si perdono nei tempi; inizialmente era uso baciare solo le mani "sacrate" (per citare Giovanni della Casa nel suo Galateo) dei sacerdoti, uso divenuto successivamente un segno di saluto e riverenza tra nobili e altolocati, trasformatosi nel corso dei secoli fino a divenire il baciamano come lo conosciamo oggi.

Si ricorda inoltre che il baciamano va fatto esclusivamente in ambienti chiusi e in generale privati (non all'aperto o in locali pubblici), e solo se la mano della donna è nuda; in alcuni situazioni è considerato un errore imperdonabile baciare una mano coperta da guanti.
In "Usages du Monde, règles du savoir-vivre dans la sociètè moderne" scritto dalla Baronessa Staffe nell'ottocento e punto di riferimento del galateo francese fino alla metà del novecento, inoltre, si sostiene che il baciamano sia riservato alle signore maritate e non alle giovani in età da marito.



Il baciamano perfetto stabilisce che l’uomo prenda la mano destra della donna, si inchini leggermente avvicinandola alle proprie labbra  e accenni l’atto di baciarla: le labbra non devono toccare veramente il dorso della mano ma semplicemente sfiorarlo. Il gentiluomo accompagna poi delicatamente la mano della signora, le sorride, la guarda negli occhi, aggiunge parole di saluto.

Dal canto suo, la signora che si aspetta di ricevere il baciamano dall’uomo che sta salutando,  solleva leggermente  e porge la mano dalla parte del dorso.

Sicuramente non si improvvisa  e risponde a precise regole. Le fondamentali: Mai su mani inguantate:  se la signora porta il guanto non si bacia la mano. Mai all’aperto: non si fa il baciamano per strada e in luoghi pubblici (no al bar, sui mezzi pubblici, al supermercato). Non alle giovanissime: il baciamano va fatto solo alle signore intendendo non solo le sposate ma anche le donne sopra i trenta anni.

Inoltre  in un salotto se si fa il baciamano ad una signora lo si fa a tutte le altre presenti. Se sono troppe, per non passare la serata in inchini, si riserva  questo cortese omaggio alla padrona di casa.  Le altre saranno salutate con un leggero inchino del capo. L’antico e raffinato  rituale si arricchisce di numerose altre e importanti sfumature, dal contesto all’abbigliamento più consono, che i poco avvezzi  poco conoscono. Siano indulgenti gli altri.

Nonostante ciò oggigiorno all’interno delle coppie, anche molto giovani, non è raro trovare ancora chi lo pratica, anche se con modalità diverse da quelle previste dal baciamano classico. È infatti facile vedere in momenti di affetto, ragazzi che baciano le mani delle loro ragazze, di solito sulla parte delle nocche. Dicevamo che la modalità è oggi differente, perché in baciamano moderno, rispetto a quello tradizionale, prevede che la mano venga proprio baciata toccando le labbra.
Il baciamano classico è utilizzato come segno di saluto e quindi viene fatto anche tra persone non intime, che si conoscono poco o niente, per cui deve mantenere un certo distacco, il baciamano moderno fatto tra partner è un segno di grande attaccamento e complicità, per cui i partner hanno l’istinto a ricercare anche in questo tipo di bacio il contatto fisico!



Abbiamo creato un SITO
per Leggere Le Imago
Poni una Domanda
e Premi il Bottone il
Sito Scegliera' una Risposta a Random
Tra le Carte che Compongono il Mazzo
BUON DIVERTIMENTO
gratis

PER TABLET E PC

LE IMAGO
.

 ANCHE

PER CELLULARE


NON SI SCARICA NIENTE
TUTTO GRATIS


DOMANDA
CLIK
E
RISPOSTA

FAI VOLARE LA FANTASIA 
NON FARTI RUBARE IL TEMPO
 I TUOI SOGNI DIVENTANO REALTA'
 OGNI DESIDERIO SARA' REALIZZATO 
IL TUO FUTURO E' ADESSO .
 MUNDIMAGO
http://www.mundimago.org/
.

.

Nessun commento:

Posta un commento

Eseguiamo Siti e Blog a prezzi modici visita: www.cipiri.com .

Elenco blog AMICI

  • REDDITO di INCLUSIONE - *REDDITO di INCLUSIONE: * *CHE COSA E’ e a CHI SPETTA* *Approvata una misura di sostegno alle famiglie sotto la soglia* *di povertà. A ciascun nucleo aven...
    3 settimane fa
  • dal Biglietto da Visita alla Insegna luminosa - *Sono Web Designer , Web Master e Blogger . * *Creo il Vostro Sito Internet: * *Leggero e Responsive , **Visibile e Dinamico , * *disegno Loghi e Marchi A...
    3 giorni fa
  • M'illumino di meno 2017 - Il 24 febbraio 2017 torna M’illumino di Meno, tredicesima edizione. Caterpillar è in diretta dalle 18.00 alle 20.00 - RADIO RAI2 per seguire gli spegniment...
    2 mesi fa
  • Totò conobbe Pasolini - *Totò conobbe Pasolini* Roma, la città eterna, era il fondale dell’incontro tra Totò e Pasolini. Totò, o meglio, Antonio De Curtis (l’attore sarà semp...
    1 settimana fa
  • Meglio https per il Tuo Url - *ATTENZIONE! * *Mentre sei su FB, guarda il tuo indirizzo URL in alto. * *Se vedi "http:"invece di "https:" allora tu NON hai una sessione protetta e può ...
    2 settimane fa
  • Perché l'olio di palma fa male - Leggere tra gli ingredienti di un alimento confezionato il nome di un olio vegetale rassicura e lascia che l'assonanza vegetale-naturale-salutare faccia ...
    2 settimane fa