sabato 13 febbraio 2016

LA RIESUMAZIONE



I cimiteri dei piccoli comuni da qualche anno stanno avendo problemi di mancanza di loculi. E’ dovuto al fatto che quando riesumano le salme per trasferirle nell’ossario le trovano ancora tutte intere. E’ dovuto al fatto che da una quarantina di anni mangiamo cibi pieni di conservanti e questi rimangono nel nostro corpo e conservano anche noi oltre che i cibi…”
Questo fenomeno è dovuto al fatto che negli anni sessanta c’è stato un passaggio dai cibi fatti in casa ai cibi preconfezionati e/o precotti e che questi ultimi contengono meno batteri e anche i nostri intestini quindi hanno iniziato a avere sempre meno batteri rallentando quini il processo di decomposizione.
Il numero inferiore di batteri potrebbe essere dovuto anche a tutti gli antibiotici che assumono gli animali che mangiamo.
Infine l’ipotesi dei conservanti che si accumulano nei nostri corpi non è neanche da scartare ma potrebbe aggiungersi come fattore a quello del minor numero di batteri.

Le esumazioni si definiscono:

- ordinarie quando si eseguono al termine del tempo previsto per l’inumazione
- straordinarie quando sono effettuate prima dei termini previsti.

Le esumazioni straordinarie vengono autorizzate esclusivamente per abbinamenti, traslazioni, trasporto in altro comune, cremazioni, tumulazione in tomba di famiglia.

Per le esumazioni ordinarie, ogni Comune definisce dopo quanti anni effettuarla.
I resti ossei, dietro richiesta dei familiari, possono essere:
1.   raccolti in una cassetta di zinco
2.   sistemati in un loculo concesso appositamente per la durata di altri 40 anni circa o in una tomba di famiglia
3.   trasferiti fuori comune
4.   depositati nell'ossario comune se i familiari non esprimono intenti differenti. La sistemazione è gratuita.
In ogni caso, prima di essere depositati nell' ossario comune, i resti sono conservati, per alcuni mesi, in contenitori individuali presso il Cimitero competente.
La cassettina per la raccolta dei resti ossei dovrà essere acquistata dai familiari stessi, presso una qualsiasi impresa di pompe funebri.

Da maggio a settembre compresi, date le condizioni climatiche, sono vietate le esumazioni, tranne nei casi di eccezionale necessità.

E' morta mezzo secolo fa, ma il suo corpo è intatto. E' il caso più eclatante quello che riguarda una bimba deceduta cinquant'anni fa. Quando la piccola cassa contenente i suoi resti è stata riaperta, i necrofori sono rimasti choccati. Il corpo dell’esserino era saponificato, il volto come quello di una bambola, il corpicino ancora quasi intatto sotto gli abiti stracciati.




E' solo uno di tanti altri casi raccontati da un quotidiano pugliese. Gli altri sono meno incredibili ma ugualmente sconvolgenti, come quelli di anziani quasi intatti dieci o vent’anni dopo la tumulazione. Qualcuno con i capelli e le unghie allungate.

Non potendo trasferire le salme dopo il tempo previsto negli ossari, i loculi non si liberano e l’Amministrazione comunale è costretta ad ampliare il camposanto per realizzare nuovi loculi. In un anno, su sessanta estumulazioni, quaranta salme vengono trovate mummificate o saponificate. Un caso forse unico in Italia, che sembra non avere una semplice spiegazione scientifica.

Le stesse procedure di sepoltura vengono seguite nei comuni vicini e quindi non si capisce come mai proprio nelle cappelle del cimitero di questo paese accada questo fenomeno che altrove invece non si verifica.

I parenti dei defunti sono choccati, anche perché hanno facoltà di assistere alle operazioni di apertura delle bare. Spesso si ritrovano a vivere un dolore imprevisto. Nella mummificazione vi è un disidratazione veloce dei tessuti corporei e una successiva evaporazione dei liquidi. Nella saponificazione, invece, la pelle si attacca alle ossa formando una sostanza chiamata adipocera che è simile alla cera e ha un aspetto viscido che favorisce la conservazione del corpo.

Il lavoro dell’équipe di Cuypers è iniziato nel 2010, quando il Belgian Disaster Victim Identification Team ha chiesto alla chimica un sistema per identificare gli odori umani. Cuypers ha isolato campioni di tessuto e organi prelevati da sei cadaveri sottoposti ad autopsia e ne ha esaminato periodicamente i gas emessi, comparandoli con quelli che si sprigionavano da carcasse animali (maiali, topi, tartarughe, uccelli e altre specie).

In questo modo, i chimici hanno scoperto una forte somiglianza tra maiali ed esseri umani (almeno rispetto all’odore post-mortem): stessi microbi nell’intestino, stessa percentuale di grasso corporeo e peluria molto simile. In ogni caso, i primi esperimenti non avevano chiarificato se i processi di decomposizione di maiale ed essere umano fossero gli stessi, perché le due specie non erano mai state studiate nelle stesse condizioni sperimentali.

È proprio su questo aspetto che si è concentrato lo studio appena pubblicato. Cuypers e colleghi, in particolare, hanno raccolto ed esaminato 452 composti organici da diverse specie. A una prima analisi, sembrava che le specie si differenziassero tra loro in base ai composti a base di zolfo, che però non si sono rivelati essere una peculiarità specifica degli esseri umani. Gli scienziati, a questo punto, hanno esaminato gli esteri, componenti dei grassi animali, arrivando a isolare otto composti che distinguono maiali ed esseri umani da tutte le altre specie e cinque composti che distinguono gli esseri umani dai maiali.

“Si tratta di una scoperta importante”, ha commentato Agapios Agapiou, chimico analitico alla University of Cyprus di Nicosia, “perché nessuno studio, finora, aveva monitorato carcasse umani e animali sotto le stesse condizioni. Ma c’è ancora molto lavoro da fare prima di arrivare alla creazione di una sostanza sintetica per addestrare i cani”. Non sarà un lavoro piacevole. Ma Cuypers ha intenzione di andare avanti.




Abbiamo creato un SITO
per Leggere Le Imago
Poni una Domanda
e Premi il Bottone il
Sito Scegliera' una Risposta a Random
Tra le Carte che Compongono il Mazzo
BUON DIVERTIMENTO
gratis

PER TABLET E PC

LE IMAGO
.

 ANCHE

PER CELLULARE


NON SI SCARICA NIENTE
TUTTO GRATIS


DOMANDA
CLIK
E
RISPOSTA

FAI VOLARE LA FANTASIA 
NON FARTI RUBARE IL TEMPO
 I TUOI SOGNI DIVENTANO REALTA'
 OGNI DESIDERIO SARA' REALIZZATO 
IL TUO FUTURO E' ADESSO .
 MUNDIMAGO
http://www.mundimago.org/
.

.

Nessun commento:

Posta un commento

Eseguiamo Siti e Blog a prezzi modici visita: www.cipiri.com .

Elenco blog AMICI

  • REDDITO di INCLUSIONE - *REDDITO di INCLUSIONE: * *CHE COSA E’ e a CHI SPETTA* *Approvata una misura di sostegno alle famiglie sotto la soglia* *di povertà. A ciascun nucleo aven...
    3 settimane fa
  • dal Biglietto da Visita alla Insegna luminosa - *Sono Web Designer , Web Master e Blogger . * *Creo il Vostro Sito Internet: * *Leggero e Responsive , **Visibile e Dinamico , * *disegno Loghi e Marchi A...
    14 ore fa
  • M'illumino di meno 2017 - Il 24 febbraio 2017 torna M’illumino di Meno, tredicesima edizione. Caterpillar è in diretta dalle 18.00 alle 20.00 - RADIO RAI2 per seguire gli spegniment...
    2 mesi fa
  • Totò conobbe Pasolini - *Totò conobbe Pasolini* Roma, la città eterna, era il fondale dell’incontro tra Totò e Pasolini. Totò, o meglio, Antonio De Curtis (l’attore sarà semp...
    1 settimana fa
  • Meglio https per il Tuo Url - *ATTENZIONE! * *Mentre sei su FB, guarda il tuo indirizzo URL in alto. * *Se vedi "http:"invece di "https:" allora tu NON hai una sessione protetta e può ...
    1 settimana fa
  • Perché l'olio di palma fa male - Leggere tra gli ingredienti di un alimento confezionato il nome di un olio vegetale rassicura e lascia che l'assonanza vegetale-naturale-salutare faccia ...
    1 settimana fa