giovedì 7 aprile 2016

ABITI VIETATI



La table House Bill 365, promossa da David Moore repubblicano, potrebbe essere una legge che entrerà nella storia dello Stato del Montana anche se, probabilmente, avrà vita breve. Pare, infatti che la nuova normativa dichiari illegali gli yoga pants, la versione sportiva dei leggings, pantacollant molto apprezzati dalle donne e, soprattutto, dalle sportive che ne apprezzano la versatilità e l’aderenza. Caratteristiche che hanno spinto David Moore a considerarli fuori legge nel Montana, poiché sarebbero abbigliamento indecente, ovvero atti osceni in luogo pubblico.

La proposta avanzata dal consigliere repubblicano è stata approvata all’unanimità dalla commissione legislativa dello Stato. Con questa nuova legge viene ampliata la definizione di abbigliamento indecente verso quegli indumenti che mettono in evidenza i genitali, il pube o i capezzoli femminili.

A chi gli chiede se non sia esagerato arrestare qualcuno perché “reo” di avere una parte del corpo scoperta, Moore ha risposto di non avere alcun problema al riguardo e che la proposta è stata accettata e votata dall’intera commissione, nonostante, qualche dubbio iniziale.

In Italia succede questo:
 “L’Università non è un santuario religioso, ma la decenza va preservata lo stesso”. La firma è del professore Marco Musella, del Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università Federico II di Napoli.

Il docente ha emesso una circolare che ha destato molto scalpore tra gli studenti.

Tra i punti all’ordine del giorno si legge:

Divieto di mangiare nei corridoi dell’Università, sia per coloro che la frequentano che per gli studenti;
Divieto di gettare a terra carte, cicche, chewing gum;
Evitare posture fisiche eccessivamente rilassate (sdraiarsi lungo le scale, distendere le gambe sui banchi e sui tavoli di studio).
Divieto di indossare abili di stile vacanziero (abiti molto corti, pantaloncini, shorts, bermuda, canottiere e, anche a tutela della sicurezza nel rispetto delle norme, ciabatte e zoccoli).
La circolare è stata subito oggetto di discussione tra gli studenti di Scienze Politiche: non tutti, infatti, hanno gradito le raccomandazioni del docente. “Ci sono problemi molto più seri da affrontare!”, ha commentato un ragazzo, ma a quanto pare l’Università sembra preoccuparsi di altro.

Non tutti però erano a conoscenza di questa circolare e le prime ripercussioni si sono avute durate una seduta di laurea. Un giovane recatosi nella sede di via Rodinò, probabilmente ignaro delle comunicazioni del direttore, è stato più volte invitato ad abbandonare l’aula e poiché non si allontanava la seduta di laurea è stata sospesa e ripresa solo quando il ragazzo si è recato fuori dall’aula.



Il Tribunale di Belluno ha messo, nero su bianco, che l’abbigliamento per partecipare ad un’udienza deve essere consono ad un’aula di giustizia. Dopo l’ennesimo episodio che si è verificato nella sezione civile, in cui un testimone si è presentato con pantaloni corti e una maglietta a canottiera, il presidente del Tribunale, Antonella Coniglio, ha fatto apporre all’entrata dell’edificio un avviso: «Vietato entrare in udienza con pantaloni corti, infradito e simili».

Il magistrato ha parlato con chiarezza: «Poichè la gente non capisce da sola che non è opportuno presentarsi in un’aula di giustizia con pantaloncini corti e infradito da spiaggia o con vestiti eccessivamente scollati o corti, con il procuratore della Repubblica, col quale avevo già interloquito sulla vicenda, abbiamo deciso di esporre un cartello per avvisare una volta per tutte che in Tribunale si deve venire con un abbigliamento decoroso. Non si intende ovviamente giacca e cravatta, ma vestirsi come si andrebbe ad un appuntamento con una persona che si ritiene importante o come si va in chiesa (e con questo non sostengo che il tribunale sia come la chiesa)».



Abbiamo creato un SITO
per Leggere Le Imago
Poni una Domanda
e Premi il Bottone il
Sito Scegliera' una Risposta a Random
Tra le Carte che Compongono il Mazzo
BUON DIVERTIMENTO
gratis

PER TABLET E PC

LE IMAGO
.

 ANCHE

PER CELLULARE


NON SI SCARICA NIENTE
TUTTO GRATIS


DOMANDA
CLIK
E
RISPOSTA

FAI VOLARE LA FANTASIA 
NON FARTI RUBARE IL TEMPO
 I TUOI SOGNI DIVENTANO REALTA'
 OGNI DESIDERIO SARA' REALIZZATO 
IL TUO FUTURO E' ADESSO .
 MUNDIMAGO
http://www.mundimago.org/
.

.

Nessun commento:

Posta un commento

Eseguiamo Siti e Blog a prezzi modici visita: www.cipiri.com .

Elenco blog AMICI

  • REDDITO di INCLUSIONE - *REDDITO di INCLUSIONE: * *CHE COSA E’ e a CHI SPETTA* *Approvata una misura di sostegno alle famiglie sotto la soglia* *di povertà. A ciascun nucleo aven...
    3 settimane fa
  • dal Biglietto da Visita alla Insegna luminosa - *Sono Web Designer , Web Master e Blogger . * *Creo il Vostro Sito Internet: * *Leggero e Responsive , **Visibile e Dinamico , * *disegno Loghi e Marchi A...
    3 giorni fa
  • M'illumino di meno 2017 - Il 24 febbraio 2017 torna M’illumino di Meno, tredicesima edizione. Caterpillar è in diretta dalle 18.00 alle 20.00 - RADIO RAI2 per seguire gli spegniment...
    2 mesi fa
  • Totò conobbe Pasolini - *Totò conobbe Pasolini* Roma, la città eterna, era il fondale dell’incontro tra Totò e Pasolini. Totò, o meglio, Antonio De Curtis (l’attore sarà semp...
    1 settimana fa
  • Meglio https per il Tuo Url - *ATTENZIONE! * *Mentre sei su FB, guarda il tuo indirizzo URL in alto. * *Se vedi "http:"invece di "https:" allora tu NON hai una sessione protetta e può ...
    2 settimane fa
  • Perché l'olio di palma fa male - Leggere tra gli ingredienti di un alimento confezionato il nome di un olio vegetale rassicura e lascia che l'assonanza vegetale-naturale-salutare faccia ...
    2 settimane fa